Dalla parte dei cittadini

A seguito della segnalazione di una cittadina che denunciava una sanzione amministrativa ritenuta ingiusta, ho immediatamente segnalato la questione al vice comandante della Polizia Municipale di Acerra. La cittadina con tanto di foto a sostegno di quanto denunciato pubblicamente, riferiva che veniva elevata una sanzione alle ore 12:05, nonostante era esposto il ticket che attestava che il termine della sosta nelle strisce blu fino alle ore 12:09.

La cosa che più ho ritenuto increscioso è che dinnanzi al disappunto del cittadino, gli agenti accertatori avrebbero liquidato la questione rispondendo “di presentare ricorso”.

Se ciò fosse vero, risulta essere un atto gravissimo che lede fortemente l’autorevolezza che merita il corpo della polizia locale ed è per questo che ho chiesto un intervento del vice Comandante.

Credo fortemente che, dinnanzi ad una eventuale ingiustizia subita da un cittadino, è obbligo della pubblica amministrazione porre rimedio immediatamente e non rimandare nel tempo e ad altro soggetto la riparazione di un danno ingiusto a maggior ragione in questi casi dove il ricorso costa più della stessa multa.
Invito i cittadini a denunciare con coraggio queste irregolarità perchè non si possono subire queste ingiustizie oltre a questa arroganza di chi non ha capito il valore ed il senso delle istituzioni.

Noi, dalla parte dei cittadini.

#dallaPartedeiCittadini

– Carmela Auriemma

Cosa ne pensi?

Related posts

Leave a Comment