5 ANNI AL PARLAMENTO EUROPEO, 5 ANNI DI SUCCESSI

In questi anni al Parlamento europeo abbiamo ottenuto dei risultati importantissimi per i cittadini. Abbiamo dimostrato che, se c’è la volontà politica, le cose possono cambiare. Abbiamo scritto il regolamento sulle nuove etichettature energetiche e quello che velocizza le procedure di asilo dei richiedenti. Grazie al nostro lavoro l’Europa ha cofinanziato il 95% delle spese per la ricostruzione post-terremoto Centro Italia e verranno abbassati i limiti Co2 su auto e furgoni nuovi. 

Il nostro voto è stato decisivo per rigettare l’incorporazione del Fiscal Compact nel diritto dell’Unione europea e sul taglio dei fondi ai Paesi che non rispettano i vincoli dell’austerity. Porta il nostro nome la direttiva antiriciclaggio, quella sui cancerogeni che aumenta le tutele dei lavoratori e il rapporto sulle dogane che combatte la contraffazione e difende l’eccellenza del Made in Italy dagli attacchi della concorrenza sleale. Anche grazie alla nostra battaglia l’Europa ha detto addio alla plastica monouso, ha messo un freno all’invasione di riso proveniente dalla Cambogia mettendo i dazi e ha imposto maggiori tutele per i whistleblower. Grazie a noi tantissimi cittadini sono riusciti a discutere la petizione che avevano presentato al Parlamento europeo portando a Bruxelles le istanze del territorio.

Cosa ne pensi?

Related posts

Leave a Comment